Intervistiamo Tecnika Lumen

Intervista a Michele Borrelli amministratore di Tecnika Lumen.

Tecnicka Lumen

Vuole introdurre brevemente Tecnika Lumen ed i suoi specifici settori di attività e competenze?

Tecnika Lumen fa progettazione e produzione di apparecchi speciali di illuminazione per interni, lavorando solo su prodotti speciali.

Chi sono principalmente i clienti di Tecnika Lumen?

I clienti principali sono aziende del settore dell’illuminazione, dell’arredamento o del completamento d’arredo e cantieri navali.

Quando siete entrati nel settore navale?

Tecnika Lumen si occupa del settore navale dal 1996. Dal 2001 sviluppiamo prodotti specifici a led.

Tecnika Lumen si occupa anche del design?

No il design è realizzato dal committente; noi ci occupiamo dell’ingegnerizzazione del prodotto.

Realizzate un prototipo prima della produzione?

Generalmente le fasi principali della produzione in Tecnika Lumen sono: idea del design, progetto di massima tramite modellatore 3d, prototipi, pre-serie e produzione.

La ricerca tecnologica come viene gestita all’interno di Tecnika Lumen?

Tramite lettura di riviste, partecipazione a fiere del settore e contatti con produttori di componentistica.

La vostra produzione è legata al mercato interno o estero?

A momenti alterni, principalmente la destinazione finale è l’estero.

Tecnicka Lumen

Producete con un Vostro marchio o solo conto terzi?

Ambedue le soluzioni.

Perché le certificazioni CSQ-IMQ?

Tecnika Lumen ha sempre creduto nelle certificazione di sistema e prodotto. La certificazione IMQ di prodotto è una serietà del prodotto e del fornitore.

Avete realizzato qualche prodotto particolare?

Tecnika Lumen realizza particolari di illuminazione a led per navi da crociera. Due importanti forniture sono state eseguite per le navi Oasis e Allure costruite in Finlandia; queste imbarcazioni sono considerate le più grandi navi da crociera al mondo.

La scelta di avere solo il sito in inglese è voluta?

Sicuramente si avendo a che fare con operatori del settore internazionale. L’inglese inoltre è la lingua standard per la documentazione tecnica.

Tecnika Lumen ha pensato e valutato il mercato B2C con qualche prodotto particolare o innovativo?

Francamente siamo stati sempre lontano dal mercato B2C, in quanto non è nel nostro DNA.

Il mantenimento e la fidelizzazione dei clienti “storici” viene vista come la fase strategica più importante per le imprese. Tecnika Lumen come aggiorna i propri clienti sui nuovi prodotti e offerte?

Noi con i nostri clienti abbiamo un contatto diretto quasi quotidiano e dobbiamo essere sempre pronti ed innovativi.

La vostra presenza “minimalista” nel web è voluta?

Fino ad un certo punto, stiamo rivedendo il sito web.

Tecnicka Lumen

Avete progetti per avere una maggior visibilità?

Sicuramente entro l’anno avremo nuovi sviluppi.

Cosa fate per ricercare nuovi clienti?

Contatti mirati in base al settore industriale.

Pensate che una newsletter periodica potrebbe essere uno strumento utile per mantenere attivo il rapporto con la vostra clientela?

Nel nostro caso il contatto continuo sostituisce completamente la newsletter.

Cosa stampate per la Vostra comunicazione?

La comunicazione stampata è limitata.

L’acquisizione di nuovi clienti, specialmente nel B2B, è un fattore critico di successo: qual’è la strategia di Tecnika Lumen in questo senso? Web, social network, agenti?

Contatti diretti.

Partecipate a eventi o fiere di settore?

Non più da alcuni anni; l’importanza delle fiere è venuta a calare.

Potete contare su una rete di vendita?

No.

Quali sono gli obiettivi strategici che Tecnika Lumen si è posta per il suo futuro prossimo?

Di crescere andando a recuperare le nicchie di mercato che hanno bisogno dei nostri prodotti.

Tecnika Lumen

Tecnika Lumen – Marghera (Venezia)