Xcel2Xml versione 2.0

La nuova versione del software che esporta un xml pronto per Indesign

Tra pochi giorni verrà rilasciata la nuova versione del software XcelXml, giunto alla versione 2.0.
Per una panoramica sull’applicativo vedere Xcel2Xml.

Lo scopo del programma è molto semplice: da un comune file Excel generare un file XML “orientato” all’uso da parte di Indesign.

E’ noto infatti che una delle tecniche più potenti per l’automazione di Indesign (generazione di listini, cataloghi ecc) è proprio quella che presuppone un file di dati in formato XML che, importato in una mastro strutturata opportunamente, consentirà la creazione di un documento completo di testi ed immagini.

Sebbene Excel, come tante altre fonti di dati, permetta nativamente di esportare i dati in formato XML, spesso questa soluzione non è così agevole per diversi motivi: creare correttamente i link per le immagini, le diverse versioni del software di Microsoft sia per Windows che per Mac, la formattazione corretta dei dati ecc.

A chi si rivolge Xcel2Xml

Gli utenti di XcelXml sono idealmente tutti gli operatori di prestampa che:

  • vogliono convertire rapidamente un file Excel (oppure Calc della suite OpenOffice, oppure un file CSV salvato successivamente in formato Excel)
  • non hanno le competenze o il tempo per ottimizzare il file Excel in modo da poterlo esportare correttamente
  • non vogliono studiare la non semplice procedura di esportazione da Excel prevista da Microsoft
  • non hanno a disposizione il programma Excel oppure hanno una versione obsoleta
  • vogliono avere i dati numerici formattati secondo un certo schema (interi, 2 cifre decimali ecc)
  • vogliono avere i link alle immagini scritti nella sintassi prevista da Adobe Indesign

Caratteristiche principali di Xcel2Xml 2.0

  • importazione da Excel 97/98/2000/2003/20071 per Windows e Mac
  • importazione da Calc di OpenOffice e da file csv1
  • possibilità di scegliere quali colonne includere nel file XML finale
  • correzione automatica dei titoli di colonna se non conformi allo standard XML
  • possibilità di formattare i campi numerici in vari formati: formato intero, formato decimale a 2 o 3 cifre, formato valuta con separatore delle migliaia
  • possibilità di formattare le date per essere esportate in XML
  • possibilità di avere fino a 3 colonne contenenti link a immagini che dovranno essere importate in Indesign

(1) deve essere salvato in formato xls

A breve sarà disponibile il demo online sul nostro sito che vi permetterà di caricare un vostro file Excel e vedere i risultati.