Ogni attività economica, piccola o grande e indipendentemente dal settore industriale in cui si svolge, viene svolta secondo una strategia. Il negozio all’angolo ha una strategia (anche se magari il proprietario non lo sa) e così le aziende multinazionali.

Certo, gestire l’azienda secondo la vostra intuizione è una strategia; anche andare avanti alla ben meglio è una strategia. Ma penso converrete che non sono strategie particolarmente buone.

Il valore di un piano strategico è questo: vi costringe a registrare tutte le decisioni che prendete, consciamente o inconsciamente e vi aiuta ad elaborare decisioni più meditate, finalizzate ed efficaci.

Ma che cos’è un Piano Marketing?
La parola “piano di marketing” può apparire una frase di moda magari vuota di contenuti: esistono piani di marketing di centinaia di pagine, altri composti con sofisticati mezzi software mentre è altresì possibile avere un piano marketing di una sola facciata. Ad ogni modo, il concetto è molto semplice: un piano marketing è un progetto che spiega passo passo come intendete vendere e promuovere i vostri prodotti e servizi; nel caso delle aziende grafiche, la stampa ed i servizi collegati ad essa.

Creare un piano di marketing vi aiuta ad avere chiara davanti a voi la strada che sta percorrendo la vostra attività, a fissare degli obiettivi di lungo termine, in sostanza a programmare il futuro della vostra azienda.

E’ probabile che nel passato un’azienda grafica potesse andare avanti anche senza la necessità di creare un piano strategico di marketing. Se mai c’è stato quel tempo, oggi è certamente finito. Il mercato, la tecnologia, i bisogni dei vostri clienti: sono tutti fattori che stanno cambiando rapidamente portando una vera rivoluzione nel settore. Oggi è indubbio che l’avere un piano strategico di marketing non è più un “accessorio” ma una necessità dell’azienda, al pari dei macchinari da stampa.

Creare un piano di marketing è di fatto formalizzare una serie di operazioni che magari avete già fatto, magari a livello inconscio, durante la vostra attività: valutare i vostri affari, confrontare la vostra attività con quella dei concorrenti nella vostra area di mercato, fissare degli obiettivi ragionevoli di lungo termine, mettere in atto delle concrete strategie e tattiche per raggiungere quegli obiettivi.
Con questo non voglio dire che creare un piano marketing di successo sia una operazione banale e immediata: tutt’altro, la sua creazione e messa in opera richiede tempo e molto impegno. Ma la cosa più importante è che la gran parte del valore del piano marketing vi deriva proprio dallo sforzo di averlo creato, dal fatto che esso vi ha costretto a rivedere e pensare le vostre strategie per restare nel mercato.

Nessuno conosce la vostra attività come voi stessi: per questo motivo non esiste il piano perfetto che vale per tutti ma quello giusto per la vostra impresa. Quello che conta è il processo di ripensamento e di valutazione di tutta la vostra attività economica: è un processo che può costare fatica, ma da esso dipende il successo di lungo termine della vostra azienda.

Nella nostra area dedicata alla consulenza potrete trovare ulteriori dettagli